Wordpress

testata immagine
Ingrandisci il Font ingrandisci font | Riduci il Font riduci font | stampa documentosalva documento in pdf

Innanzitutto è necessatio chiarire perchè realizzare un theme Child per modificare l'impostazione grafica del nostro template sia la soluzione migliore rispetto a quella di modificare direttamente i CSS  del nostro theme: perchè quando arriveranno gli aggiornamenti le nostre modifiche rimarranno inalterate.

Ecco come procedere:

Creare una cartella con il nome del Theme padre più la scirtta " -child " es.:

Se il theme si chiama: skt-hotel-lite il nostro child si chiamerà: skt-hotel-lite-child e doverà essere salvato o in zip ed instalalto dalla Bacheca Wordpress o salvato come cartella normale ed inserito, tramite un client FTP (es. Filezilla) nella cartella contente tutti i Theme, ovvero: 

wp-content/themes/

 

Per funzionare correttamente, un Child ha bisogno di un solo file, lo style.css  (al quale apporteremo le nostre modifiche grafiche),

tutti gli altri file li leggerà dal Theme madre, se invece desideriamo apportare delle modifioche anche all'index.php, footer.php etc, allora dovremo modificare anche questi file. 

Ricordo che tutti i files contenuti nel Child saranno letti da Wordpress per primi (come se sostituissero gli originali), eccetto il function.php che verrà sì letto per primo ma non sovrascritto (perchè contiene le informazioni base per il corretto funzionamento del theme)

 

Per lo style.css procedere in questo modo: 

Innazitutto scriviamo questa stringa che informerà Wordpres che stiamo creando un Theme Child scrivendo la stringa sottostante, sotto, scriveremo SOLO le stringhe di codiche che intendiamo modificare e non tutto il CSS che verrà importato e sovrascritto grazie al comando @import url  (in futuro vederemo come il metodo più corretto non sia qullo di importare lo stye.css attraverso import ma quello di modificare il file function.php , adesso limitiamoci al metodo più semplice ed utilizziamo l'import.

 

Una volta scelto il theme madre dobbiamo sostuire, all'interno del CSS i dati relativi al nostro CHILD, dove per:

Theme Name: inseriamo il nome del theme madre più child

Description: la descrizione che vogliamo che appaia 

Autore: il nostro nome

Autor URI: il nostro sito web

Template: Nome del theme madre così come appare nella cartella tramite FTP

Version: versione del nostro Child

Se desideriamo inseire l'immagine di copertina, basterà creare un file denomimato: screenshot.png ed inseriro all'interno del  nostro theme.

 

/*
Theme Name: SKT Hotel Lite Child
Description: SKT Hotel Child è un theme Child di SKT Hotel e per funzionare correttamente è necessario intallare prima il suddetto theme.
E' un theme responsive, esteticamente accattivamente e spedifico per stutture ricettive.
Author: Giovanna Filingeri
Author URI: http://www.webmastertrapani.it/

Tags: blue,gray,orange,brown,black,white,light,dark,one-column,two-columns,right-sidebar,responsive-layout,custom-background,custom-colors,custom-menu,sticky-post,theme-options,threaded-comments, strutture-ricettive, SEO-friendly.
Template: skt-hotel-lite
Version: 1.6
*/

@import url("../skt-hotel-lite/style.css");



/*Inserire all'interno del CSS solo le stringhe con le modifiche che si intendono apportare*/



Di seguito dovremoscrivere solo le stringhe di codice che desideriamo sovrascrivere e non tutti il CSS che verrà importato grazie al comando 

@import url("../skt-hotel-lite/style.css");

Se all'interno del nostro Child non desideriamo metterre gli url assoluti e/o relativi, possiamo inserire il codice php di richiamo del nome dell'url del sito, in questo modo:

<?php echo get_site_url(); ?>